Skip to main content
Tempo di lettura: 4 minuti

Apicoltura in estate

Cos’è la barba delle api? Partiamo con una premessa: l’estate è spesso il periodo preferito degli apicoltori e delle persone che ospitano alveari. Durante questo periodo e nella maggior parte delle aree, gli apicoltori inizieranno a raccogliere il miele e raccogliere informazioni preziose dall’alveare per fare osservazioni valide per il resto della stagione. Le api sono creature incredibilmente autosufficienti e durante questi caldi e umidi mesi estivi, potresti assistere a api aggrappate all’esterno di un alveare in un comportamento chiamato barba. 

In che modo il calore influisce sulle api mellifere?

Cos'è la barba delle api
La barba delle api è uno dei tanti comportamenti normali delle api progettati per regolare le condizioni dell’alveare.

“In estate, la temperatura esterna all’esterno di un alveare ha molti effetti sull’ambiente interno di un alveare. La regolazione della temperatura e dell’umidità è estremamente importante nell’ambiente interno della colonia poiché un allevamento di covata sano e di successo e un’efficace evaporazione del miele richiedono determinati livelli di umidità e temperatura. Per uno sviluppo sano della covata, la temperatura interna di un alveare deve essere mantenuta tra 90-97 gradi Fahrenheit. 

Cos’è la barba delle api?

“La barba si riferisce al comportamento delle api quando vengono assemblate all’esterno dell’alveare durante il clima caldo e umido. Queste api possono aggrapparsi all’esterno delle cassette della covata, essere appese al bordo inferiore o addirittura raggrupparsi attorno all’ingresso”. 

Perché si forma la barba delle api?

Cos'è la barba delle api? Perché si forma? la barba delle api 2
Le api hanno la barba sulla parte anteriore dei loro alveari per gestire la temperatura e altre condizioni interne dell’alveare.

“Ci sono diverse condizioni che portano alla barba come temperature elevate, umidità elevata, sovraffollamento (elevata popolazione di api), scarsa ventilazione e/o una combinazione di questi fattori. Le api formano la barba nel tentativo di evitare che il nido di covata si surriscaldi.

Se troppi corpi di api coprono la covata in una giornata calda, la ventilazione potrebbe non essere sufficiente per mantenere fresca la covata. Rimanendo all’esterno anziché all’interno, riducono il carico di calore, diminuiscono la congestione e aumentano lo spazio di ventilazione, consentendo alla ventilazione di aiutare a raffreddare l’alveare”.

La barba può essere un segnale per gli apicoltori che l’alveare ha bisogno di più spazio, come un’altra scatola o la rimozione di telai pieni per quelli vuoti.

Barba delle api e scarsità di nettare

Sebbene la barba delle api possa essere un segno del controllo della temperatura da parte delle api, può anche essere strettamente correlata a una carenza di fiori che producono nettare, chiamata carenza di nettare. Secondo HoneyBeeSuite.com, le api vanno e vengono dai loro alveari a una velocità straordinaria, ma durante una carestia in una calda giornata estiva, è probabile che si formi la barba. Questo perché non c’è nulla da raccogliere al di fuori dell’alveare, portando ad un aumento della temperatura dell’alveare e provocando la raccolta delle api all’esterno di esso.

Che aspetto ha la barba delle api? 

La barba delle api in genere sembra un grappolo di api raccolte attorno all’esterno di un alveare, a volte formando anche quella che sembra una barba nella parte inferiore dell’ingresso dell’alveare. Quando le api si stanno barba, le vedrai anche “sventolare” le ali nel tentativo di raffreddare la temperatura dell’alveare e aumentare la ventilazione.

Dovresti cercare di prevenire la barba delle api?

La barba delle api è un comportamento del tutto normale e non dovrebbe essere prevenuta se vista! Invece, lascia che le api continuino a raffreddare il loro alveare: Emily O’Neil consiglia di aggiungere un’altra scatola all’alveare o di rimuovere il riduttore di ingresso per aumentare la ventilazione. Tuttavia, è fondamentale determinare prima se le api hanno la barba o se brulicano. 

La barba delle api rispetto alla sciamatura di api

Cos'è la barba delle api? Perché si forma? sciamatura delle api
Uno sciame di api pende da un ramo di un albero, nessun alveare in vista.

La barba e lo sciame delle api possono sembrare molto simili, poiché sono entrambi grandi gruppi di api raggruppati insieme, ma i due comportamenti hanno significati diversi. Il modo principale per distinguere la barba e lo sciame è la posizione del grappolo: se il grappolo si trova di fronte all’alveare, allora quelle api stanno fanno la barba.

Come aiutare le api durante l’estate?

Con le popolazioni di api che continuano a diminuire anno dopo anno, spetta a tutti noi fare la nostra parte per aiutare a migliorare la loro salute. Quest’estate, considera di diventare un sostenitore di questi impollinatori piantando fiori adatti alle api nel tuo giardino , evitando l’uso di pesticidi nel tuo giardino, sostenendo gli sforzi dell’apicoltura locale e persino ospitando un tuo alveare che produce dati! 

Infinity, la nostra arnia in polistirolo è stata progettata per poter avere 2 fori di gestione transito api e, all’occorrenza, un ulteriore foro di uscita per il ricambio d’aria e lo smaltimento del calore in eccesso.

La soluzione al surriscaldamento dell’arnia

Scopri l’arnia Infinity